giovedì 13 ottobre 2016

ARRIVERA' LA FINE, MA NON SARA' LA FINE...

In queste settimane mi è capitato spesso di ripensare a questa frase di Nesli, infondo è vero: arriverà il momento buio e ti sembrerà di non poter guardare oltre, ma in realtà fa tutto parte del "gioco". Devi toccare davvero il fondo prima di poter risalire, è così che funziona, o almeno a me è andata così. 
Sono crollata sotto l'ennesimo fallimento, l'ennesimo progetto custodito e cullato che poi è sfumato così com'era arrivato. Ho rimunginato un milione di volte sulle cose che avevo sbagliato, cose che (forse) avrei potuto fare, su quanto impegno potevo ancora metterci e non ci ho messo, poi sono arrivata alla conclusione che semplicemente non era destino. Indipendentemente da quanto desideriamo quella cosa e ci sforziamo di ottenerla se non è destino non la otterremo mai. E' stato un bellissimo viaggio, anche se alla fine ha portato a tutt'altra meta, completamente diversa da quella agoniata.

Eccoci qui dunque davanti ad un altro viaggio, completamente diverso e totalmente più combattutto rispetto al precedente. Intendiamoci, non è che mi dispiaccia, sarà comunque un bel viaggio, infondo meditavo di farlo da parecchio ma le mie paranoie me l'hanno sempre impedito. La mia menteperò torna sempre lì, al punto dove tutto è cominciato e dove s'è fermato. 
Forse non l'ho superata, forse non la supererò mai e rimarrà scolpita nella storia insieme a tutti gli altri fallimenti; questo però non m'impedirà di ricominciare e dare di nuovo il massimo. Infondo fa tutto parte di un disegno più grande ancora imperscrutabile, ma che mano a mano diventerà più leggibile.

Eppure voglio avere Fede, non solo mistica/religiosa. Voglio credere che la fine di un viaggio porti a farne un altro, s'è il caso ad un altro ancora e via via così, fino a raggiungere la meta. Per quanto fuori sia brutto tempo e mirano a toglierci qualsiasi forma di speranza, non voglio rassegnarmi all'idea che non si può più ricominciare.
 Ecco perchè ho ancora voglia di rimettermi in marcia e crederci ancora una volta...


...VORREI CHE FOSSE OGGI IN UN ATTIMO GIA' DOMANI, PER RINIZIARE PER STRAVOLGERE TUTTI I MIEI PIANI. PERCHE' SARA' MIGLIORE ED IO SARO' MIGLIORE, COME UN BEL FILM CHE LASCIA TUTTI SENZA PAROLE...

 

Nessun commento:

Posta un commento